Caricamento...



Servizi

GENETICA ONCOLOGICA

Predisposizione al cancro, diagnosi precoce e monitoraggio della terapia.
http://www.michelefalco.eu/wp-content/uploads/2015/11/Fotolia_2144508_M.jpg




Informazioni di contatto

CONTATTI


+39 333 275 6753

info@michelefalco.eu

Richiedi Appuntamento


La consulenza genetica oncologica viene offerta ad una persona o ad un nucleo familiare che sono, o ritengono di essere, a rischio di tumore, per la presenza di una predisposizione di tipo ereditario.

Oggi le nuove tecnologie di sequenziamento NGS consentono di screenare decine di geni legati ad un particolare tipo di cancro a costi relativamente bassi. Il test genetico è importantissimo anche per il malato, come ad esempio lo screening dei geni BRCA1 e BRCA2 nelle pazienti con carcinoma ovarico.


Predisposizione al tumore mammario.

Il cancro alla mammella è cento volte più frequente nella donna rispetto all’uomo, probabilmente perchè l’uomo ha meno tessuto e meno ormoni femminili che ne promuovono lo sviluppo. Il rischio aumenta con l’età, e con la familiarità: il 5-10% dei tumori mammari sono dovuti a mutazioni ereditate da un genitore. I geni più comunemente coinvolti sono BRCA1 e BRCA2, che fisiologicamente agiscono da oncosoppressori. Mutazioni BRCA1 e BRCA2 sono responsabili di circa un quarto di tutti i tumori alla mammella e di un 15% dei tumori ovarici, e provocano in genere tumori più precoci e aggressivi; meno frequentemente, sono responsabili anche di altri tipi di tumori sia nell’uomo che nella donna, soprattutto del tumore alla prostata nell’uomo. Lo screening di questi geni è da valutare se nella famiglia ci sono casi di cancro diagnosticato prima dei 50 anni, cancri bilaterali, cancri ovarici e mammari nelle stesse pazienti, casi di cancro mammario in soggetti maschi, sempre dopo consulenza genetica. Qualora si riscontrasse una mutazione, le procedure di prevenzione prevedono un livello maggiore di controlli, come la PET e la biopsia liquida, la chirurgia preventiva (vedi caso Jolie), e la chemioprevenzione.

Biopsia liquida.

La biopsia liquida è un campionamento di cellule o di componenti cellulari (DNA, RNA, proteine) dal sangue o da altri fluidi corporei (urina, saliva, liquido cerebrospinale). In oncologia, la biopsia liquida è la ricerca e lo studio nel sangue di cellule o acidi nucleici (DNA o RNA) di origine tumorale. La biopsia liquida è utile non solo per la diagnosi precoce della maggior parte dei tumori (è fino a 20 volte più sensibile delle tecniche tradizionali), ma anche per la scelta di terapie personalizzate, per la ricerca di recidive, per il monitoraggio della terapia chemioterapica o chirurgica. Contattatemi per ulteriori informazioni!


Dr. Michele Falco

Codice fiscale: FLCMHL77T25C351G
Partita IVA: 05226750874

Ricevo

A Catania
Via Sabato Martelli Castaldi, 13
(CAP-95123)

Su Appuntamento a
Ragusa | Siracusa | Caltanissetta | Enna | Agrigento | Caltagirone

Contatti

Cellulare: +39 333 27 56 753
E-mail: info@michelefalco.eu

Copyright by G2S Global Solutions. All rights reserved.